Previdenza per Te
Valore Quote

Valore quote

La Compagnia determina il valore della quota con cadenza quindicinale come da regolamento, rispettivamente il 15 di ogni mese o il primo giorno lavorativo al 15 se lo stesso coincide con giornata festiva, ovvero l'ultimo giorno di borsa aperto alla fine di ogni mese. I versamenti sono trasformati in quote, e frazioni di quote, sulla base del primo valore di quota successivo al giorno in cui si sono resi disponibili per la valorizzazione.

 

Data Avvaloramento Moneta Stabilità Mista Crescita Garantita
28/04/2017 16,439 19,640 20,883 23,160 13,255
18/04/2017 16,441 19,527 20,572 22,651 13,232
31/03/2017 16,385 19,579 20,732 22,948 13,240
15/03/2017 16,346 19,501 20,593 22,788 13,227
28/02/2017 16,431 19,454 20,413 22,445 13,235
15/02/2017 16,371 19,423 20,399 22,466 13,228
31/01/2017 16,354 19,223 20,086 22,011 13,208
16/01/2017 16,385 19,392 20,307 22,263 13,223

 

Visualizza i rendimenti dell'anno 2016

Visualizza i rendimenti dell'anno 2015

Visualizza i rendimenti dell'anno 2014

Visualizza i rendimenti dell'anno 2013

Visualizza i rendimenti dell'anno 2012

Visualizza i rendimenti dell'anno 2011

Visualizza i rendimenti dell'anno 2010

 

Performance delle linee

Vai al Prodotto

 

Tassazione rendimenti Fondi Pensione

Gentile cliente, siamo lieti di poterla informare che, chiariti anche gli ultimi quesiti in tema di normativa fiscale, oltre alla ripresa della valorizzazione dei rendimenti per tutti i Fondi e alle erogazioni per i Fondi Pensione Aperti, dal prossimo 15 aprile 2015, riprenderà l'attività di liquidazione anche per i Piani Individuali Pensionistici.

Ci scusiamo dell’attesa e per maggiori informazioni alleghiamo i riferimenti della nuova normativa:

L. 190/2014, art. 1, - nuovo regime di tassazione per i redditi erogati dai fondi pensione

comma 621: elevato dall’11,5% al 20% l’aliquota dell’imposta sostitutiva;

comma 622: i redditi a cui si applica l’articolo 3, comma 2, lettere a) e b), del Dl 66 del 2014 concorrano alla formazione della base imponibile in base al rapporto tra l’aliquota del 12,5% e quella del 20%;

comma 624: calcolo di imposta complessivamente dovuta per il 2014 con aliquota del 20% anche per riscatti già tassati all’11,5% liquidati nel corso del 2014.

Pubblicheremo sul sito della Compagnia i chiarimenti ricevuti e l'avviso di esecuzione della determinazione del NAV.